Roma, atto vandalico a Liverpool ma non è la prima volta. Mentre la Lazio…

scontri liverpool
© foto YouTube @DailyMail

Sono passate solo alcune ore dai disordini precedenti alla gara di Champions League tra Roma e Liverpool. Non era, però, la prima volta che i tifosi giallorossi si rendevano protagonisti di episodi di questo tipo

Come anticipato, alla gara di Champions League tra Roma e Liverpool si sono legati alcuni gravi episodi di violenza tra supportes, arrivati al culmine con l’aggressione ad un tifoso inglese, attualmente in stato di coma. Subito sono arrivati i comunicati di entrambi i club, a cui ha fatto seguito quella della UEFA, che si è detta ‘sorpresa’ dal vile attacco di alcuni tifosi giallorossi contro i padroni di casa. Come riporta balls.ie, però, gli episodi di ieri non erano i primi disordini creati dai sostenitori capitolini in Inghilterra. Numerosi match tra la Roma e le compagini inglesi sono sfociate in simili violenze. Sia nel 2001 che nel 2006, per esempio, furono accoltellati dei tifosi rispettivamente del Liverpool e del Middlesbrough. La stessa cosa accadde prima della gara contro il Manchester United dello stesso anno. Nel 2009, poi, un pulmann dell’Arsenal venne colpito da alcuni sostenitori giallorossi, che avrebbero rotto i vetri, fermato il bus ed accoltellato una delle persone che erano a bordo. Nel 2012, lo stesso trattamento venne riservato ai tifosi del Tottenham. Infine, solo un anno fa alcuni ragazzi arrivati nella Capitale per assistere alla gara contro il Chelsea furono attaccati da un gruppo di tifosi della Roma, armati di barre di metallo.

LAZIO – Con precedenti di questo tipo, perché la squadra della Capitale ad essere attaccata in ambito europeo è sempre la Lazio? Complevole, indubbiamente e senza giustificazioni, soprattutto di episodi a sfondo razzista, non si è mai resa protagonista di fatti che hanno messo in discussione la vita di una persona.

ROMA, RISCHIO PORTE CHIUSE E SQUALIFICA DALLE COPPE: TUTTI I DETTAGLI