Ravanelli: «Anti-Juve? Inter e Milan su tutte, la Lazio e le altre sono più dietro»

ravanelli juventus lazio
© foto www.imagephotoagency.it

Fabrizio Ravanelli ha parlato della possibile nemesi juventina durante il prossimo Campionato

La Juventus era già una grandissima squadra connubio di qualità e quantità, ora con l’arrivo di Cristiano Ronaldo è considerata imbattibile, c’è addirittura chi attribuirebbe alla Vecchia Signora lo Scudetto sin da ora. Ma le altre squadre di Serie A non sono di certo rimaste a guardare. Inter e Milan si sono rafforzate davvero molto, soprattutto i nerazzurri con gli arrivi di Nainggolan e dell’ex biancoceleste Keita Baldé. Per parlare della possibile ‘nemesi’ juventina del prossimo Campionato, è intervenuto ai microfoni de La Gazzetta dello Sport Fabrizio Ravanelli, ex attaccante di Lazio e Juventus. Ecco le sue parole.

ANTI-JUVE –  «Anti-Juventus? Le due milanesi su tutte. Più dietro Napoli, Roma e Lazio», conclude Ravanelli.

 

Articolo precedente
Lazio, Kishna torna all’Ado Den Haag: resta da stabilire la formula
Prossimo articolo
Adani: «Lazio? Tutto dipenderà dal rendimento dei suoi big! Su Milinkovic…»