Bonolis: «Lazio-Inter? Ero in tribuna, al gol di Vecino…»

Bonolis
© foto www.imagephotoagency.it

Le dichiarazioni del celebre conduttore televisivo Paolo Bonolis ai microfoni di radiosei, ecco com’ha vissuto Lazio-Inter

Il famoso conduttore televisivo Paolo Bonolis, intervenuto ai microfoni di radiosei, ha raccontato di un siparietto avuto in tribuna durante Lazio-Inter: «La cosa buffa è accaduta in Tribuna. Ero insieme agli altri, fra cui mio figlio e Fiorello. Si siede accanto a me un signore che si rivelerà particolarmente elegante, insieme a sua figlia. Inizia una lunga dissertazione sul gioco del calcio, sull’animo umano, sul fatto che lui è stato per tanto tempo sponsor della Lazio e ne apprezzava oggi i movimenti tattici, le giocate tecniche e le opere gestionali. Fischio d’inizio, le prime due cose che ha detto sono state ‘Porco…’ e ‘Vattene aff….’ (ride ndr). Ai due gol della Lazio mi ha dato una pacchetta sulla spalla, tanto che mio figlio si è girato e mi ha detto ‘A papà, ma gli dici qualcosa a questo qua?’. Gli ho detto di stare zitto e non rispondere nulla. Al gol di Icardi così non ho esultato, a quello di Vecino si. A fine partita mi sono girato, l’ho salutato e gli ho detto ‘Vedrà che continuerà il processo gestionale qualitativo della squadra’. Mi ha risposto con un ‘vaffa’. È stato come stare seduto su una supposta gigante per 90 minuti». Infine ha aggiunto un retroscena che riguarda l’attaccante biancoceleste Ciro Immobile: «A fine partita Fiorello è andato a salutarlo dicendogli ‘Ciro complimenti! Mi dispiace…‘. Come gli ha risposto? ‘Ma vafancul! (ride ndr)».

Articolo precedente
Calciomercato, la Lazio sfida Sampdoria e Fiorentina per Tosca: i dettagli
Prossimo articolo
calciomercato lazio luis alberto milinkovicFifa, annunciata la squadra dell’anno: Lazio, meglio di te solo la Juve – FOTO