Palombi: «Con il Lecce non potevo sbagliare, sogno la Lazio». Su Inzaghi…

palombi calciomercato lazio carpi
© foto www.imagephotoagency.it

Palombi, le parole del giovane attaccante di proprietà della Lazio e in prestito al Lecce

Simone Palombi ha conquistato Lecce: 7 gol in 11 partite e prestazioni convincenti. Sotto l’occhio dell’ex laziale Liverani, tecnico dei salentini, il giovane bomber di proprietà della Lazio è ritornato a sorridere dopo la negativa stagione dello scorso anno chiusa con il prestito di sei mesi alla Salernitana. A giugno la rinascita con l’approdo in Puglia, fortemente voluto da tecnico e società con Simone che sul campo sta ripagando la fiducia di tutti. L’obiettivo è quello di tornare presto a vestire la maglia biancoceleste. «La Lazio è la squadra che tifo, come la mia famiglia. Trovare spazio a Roma è complicatissimo. Forse un giorno ci riuscirò grazie alle esperienze in prestito. Mi sto forgiando caratterialmente», le sue parole riportate da Radiosei«La soluzione sarebbe salire in A e ripetere il prestito. Il Lecce ha il diritto di riscatto, la Lazio il controriscatto. Ma è troppo presto, per ora fila tutto bene. Non potevo permettermi di sbagliare. Mister Inzaghi e il ds Tare mi dicono di non mollare, mi fanno i complimenti. Sento il loro supporto». Infine su Alessandro Rossi, che sta intraprendendo il suo stesso percorso e che a gennaio potrebbe salutare (QUI la notizia): «Deve essere bravo l’allenatore a puntare su di te. Solo che la Lazio ha ambizioni Champions e tanti giocatori di livello».

Articolo precedente
lukakuLukaku-Lazio, rinnovo fino al 2023: le cifre
Prossimo articolo
Calciomercato LazioLazio, Leiva e Anderson si ritrovano a Roma. Felipe scherza: «Che bello vederti amore mio!» – FOTO