Nani – Lazio sempre più lontani, ma il Mondiale…

nani
© foto www.imagephotoagency.it

Nani non convince e la Lazio sta pensando di non riscattare il giocatore in estate

Sembrava dover essere l’inizio di una bella storia quella tra Nani e la Lazio quando il portoghese questa estate è sbarcato a Roma per indossare la maglia biancoceleste. Eppure ad oggi a campionato quasi finito questo amore invece di alimentarsi sembra si stia pian piano spegnendo. Come riporta la Gazzetta dello Sport infatti con molta probabilità il numero 7 la Lazio non verserà al Valencia i 10 milioni per riscattare il giocatore. Troppo poco infatti quanto fatto fin qui: solo 3 gol realizzati e 20 gare disputate, complice anche il lungo infortunio che lo ha costretto a non poter scendere in campo nel momento in cui forse si era trovata la giusta quadratura. A questo si aggiunge anche un altro problema: quello del Mondiale di Russia del 2018, l’attaccante infatti ancora una volta non è stato convocato dal ct Fernando Santos per le partite amichevoli contro Egitto e Olanda. L’ultima volta che Nani ha indossato la maglia della nazionale risale al 2017 durante la Conderations Cup. Questa del mondiale potrebbe quindi essere un’altra delusione, in una stagione prettamente negativa oppure potrebbe spingere l’attaccante a fare il massimo per la Lazio così da poter riconquistare la fiducia del ct portoghese e di Simone Inzaghi.

Articolo precedente
di vaioDi Vaio: «Con la Lazio abbiamo giocato una gara discreta. Ora dopo la sosta battiamo la Roma»
Prossimo articolo
varVar, ex arbitri d’accordo: «Lazio penalizzata ma si vada avanti con la tecnologia»