Lazio, richiamati a Roma i giocatori all’estero: da valutare Lulic

© foto As Roma 19/10/2019 - campionato di calcio serie A / Lazio-Atalanta / foto Antonello Sammarco/Image Sport nella foto: Rusland Malinovskyi-Senad Lulic

La Lazio richiama i giocatori volati all’estero: Lulic è pronto a tornare a Roma dopo il doppio intervento alla caviglia

La Lazio ha trattenuto i suoi giocatori, in questo periodo di lockdown. Una scelta imposta dalla società per poter monitorare i ragazzi, ma soprattutto per evitare i 14 giorni di stop una volta rientrati in Italia. Non tutti, però, sono rimasti. Come Lulic che è volato in Svizzera per sottoporsi ad un doppio intervento alla caviglia, il giocatore sta meglio, sta completando la riabilitazione in attesa di tornare in campo. Servirà almeno un mese per capire le sue effettive condizioni e stilare un piano di recupero.

Come ricordato dal Corriere dello Sport, anche Proto, Lukaku e Djavan Anderson sono all’estero: il portiere rientrerà domenica e sarà sottoposto sia ai test sierologici che alal quaramtena preventiva.

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy