La giocata del match – In un finale di fuoco un super Strakosha e la traversa decidono il derby!

© foto www.imagephotoagency.it

Termina a reti inviolate il derby della Capitale, che parata Strakosha!

È finita. Reti inviolate. 0-0. Eppure questo derby tutto è stato tranne che una partita noiosa: tirata si fino alla fine, incerta, il classico match che può essere deciso da un episodio. La Lazio ha risposto presente ad una chiamata tutt’altro che facile. L’eliminazione di giovedì è ancora presente nelle gambe, nelle menti e nel cuore. Tutto lasciava presagire ad una gara dominata dalla Roma e invece Inzaghi e la sua truppa hanno retto l’urto, hanno lottato come leoni sostenuti per 90 minuti da quella stupenda Curva Nord che anche questa sera ha dato spettacolo. Il finale però sembrava il classico da Lazio, l’espulsione di Radu e più quelle due grandi occasioni della Roma. Minuti finali di gioco Under crossa e trova Dzeko appostato in area, il colpo di testa del giallorosso è sicuro ma davanti trova un super – Strakosha che gli nega la gioia del gol e salva la Lazio, il terzo posto, forse la stagione. In quella palla tolta dalla porta c’è tutto, tutta la delusione, la rabbia, la voglia di rivalsa, il non subire una sconfitta che sarebbe stata devastante mentalmente e non solo per la classifica. Come in tutte le cose però ‘la fortuna aiuta gli audaci’ e allora ecco che lo stellone biancoceleste si apposta alle spalle di Strakosha e quando Dzeko di nuovo ci riprova all’ultimo minuto gli dice no un’altra volta, stavolta non succede, questa volta non entra. Triplice fischio è solo applausi, la Lazio è viva!.

Articolo precedente
romaDi Francesco: «Bisogna dare merito alla Lazio. Ci teniamo stretto questo pari…»
Prossimo articolo
Marusic: «Pareggio risultato giusto. Coreografia bellissima, chiunque vorrebbe giocare in uno stadio così» – VIDEO