Diaconale: «Turnover? Chiunque entrerà sarà all’altezza. Mercato? Chi ha pregiudizi, si ricrederà…»

diaconale lazio
© foto www.imagephotoagency.it

A pochi minuti dal fischio d’inizio di Vitesse-Lazio, è intervenuto Arturo Diaconale, responsabile della comunicazione biancoceleste

Mentre in quel di Arnhem è tutto pronto per la partita di Europa League tra Lazio e Vitesse, Arturo Diaconale – responsabile della comunicazione biancoceleste – è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio per fare il punto della situazione sull’avvio di stagione della squadra guidata da Simone Inzaghi: «La partita di questa sera? E’ un bel test, speriamo che la Lazio possa salvare l’immagine dell’Italia, visto che finora non è andata  benissimo per le italiane in Europa».

TURNOVER – «Visti i tanti impegni, bisogna fare attenzione alla forma della squadra del medio-lungo periodo. Anche se ci sarà il turnover, chiunque entrerà sarà all’altezza della situazione».

MERCATO – «Chi ha pregiudizi dovrà ricredersi come lo scorso anno. Ci sono tutte le condizioni per far ricredere chi dubita. Sono i fatti a dimostrare come funziona il calciomercato. Abbiamo tanti giocatori in crescita e di qualità. Basta vedre Milinkovic».

BEHRAMI E LEDESMA – «Questi ripensamenti dimostrano che la linea scelta dalla società negli anni passati si è dimostrata vincente. Adesso la Lazio cura i rapporti con i giocatori. E’ una linea più che positiva che sta dando risultati. I ripensamenti, anche se tardivi, lasciano ben sperare…».