De Silvestri: «Lazio la mia ‘mamma sportiva’! Sono cresciuto con quella maglia…»

calciomercato lazio de silvestri
© foto www.imagephotoagency.it

Dopo l’assenza causa squalifica di domenica scorsa, Lorenzo De Silvestri tornerà titolare contro la Lazio, la squadra in cui ha giocato dal 2005 al 2009, a cui vanno aggiunto gli anni delle giovanili

4 stagioni – più gli anni delle giovanili – con l‘Aquila sul petto non si dimenticano facilmente. Lo sa bene Lorenzo De Silvestri che, nonostante oggi indossi la maglia del Torino, ha mantenuto la sua fede laziale. Quella di domenica sarà per lui una partita particolare, da giocare contro la squadra che gli ha ‘regalato’ l’unico trofeo finora vinto in carriera, ovvero la Coppa Italia alzata al cielo al termine del match contro la Sampdoria. De Silvestri sarà uno dei titolari della formazione di Mazzarri: dopo la squalifica che l’ha tenuto ai box contro l’Atalanta, è pronto a riprendersi la difesa. Nonostante, da professionista, proverà in tutti i modi a mettere in difficoltà l’armata di Inzaghi, in lui non mancano parole d’amore nei confronti del club dove ha mosso i primi passi da calciatore. L’edizione de La Gazzetta dello Sport di oggi riporta alcune sue parole: «La Lazio è la squadra della mia città ed è la mia mamma sportiva. Sono cresciuto in quell’ambiente e con quella maglia addosso, da ragazzo, ho anche segnato nei derby contro la Roma. Con i miei amici giallorossi che mi dissero di tutto».

Articolo precedente
luiz felipeJuninho Paulista: «Luiz Felipe? Può diventare uno dei più grandi difensori brasiliani del futuro!»
Prossimo articolo
lazio rinnoviCalciomercato Lazio, da Guedes a Everton: per l’attacco Tare guarda in Brasile