Cesari: «Non concesso un rigore evidente alla Lazio»

© foto www.imagephotoagency.it

L’analisi della moviola di Sampdoria-Lazio a cura di Graziano Cesari, ex arbitro che sottolinea l’errore di Mazzoleni

La Lazio ribalta con un grande Sergej Milinkovic-Savic una partita che sembrava persa. Gli ‘uomini in blu’ portano a casa tre punti nonostante un match che era stato nuovamente influenzato da clamorose sviste arbitrali. Al termine del match ai microfoni di Mediaset Premium l’ex arbitro Graziano Cesari ha analizzato gli episodi da moviola. Particolare riferimento ad un tocco di mano di Bartosz Bereszyński sul risultato di parità. Ecco come ha commentato il momento: «Immobile stoppa il pallone con la coscia sinistra e il difensore doriano lo tocca quel poco che basta per cambiarne la traiettoria. Il rigore era abbastanza evidente». Non è stato così per l’arbitro Mazzoleni che, dopo una ventina di secondi di silent check, ha lasciato proseguire.