Canigiani: «Maglia bandiera riproposta su input dei tifosi»

canigiani
© foto SsLazio

Giornata di presentazione delle nuove maglie per la Lazio, che attraverso i propri canali social, ha già riproposto la storica maglia bandiera per il prossimo anno. Marco Canigiani ha spiegato i motivi di questa scelta

AGGIORNAMENTO ORE 15:00 – Il responsabile del marketing, Marco Canigiani ha spiegato ai microfoni di Lazio Style Radio, le motivazioni che hanno spinto la società a riproporre la maglia bandiera: «Questa notte la nuova maglia è volata su Roma: sarà la nuova Maglia Bandiera, che non è stata stravolta ma alla quale sono state apportate alcune modifiche, dei dettagli che hanno dato un tocco di novità. L’idea di riproporre la maglia di due stagioni fa scaturisce dalla voglia manifestata da molti tifosi di poter ammirare questa divisa da gioco per un’intera stagione sportiva. Nel campionato 2014-2015 aveva avuto vita breve, solo per la seconda parte di stagione ed era stata resa disponibile a tiratura limitata».

MAGLIA EUROPA LEAGUE – «Abbiamo deciso quindi che sarà la maglia delle partite casalinghe in Serie A, ovviamente, poiché in Europa League l’Aquila Stilizzata non può essere utilizzata. Quando ci giocammo in ambito continentale, realizzammo una maglia tono su tono. Questa sera sveleremo anche la tenuta da gara che sarà la prima per le partite di Europa League ed un’alternativa anche il campionato. Quando abbiamo ammirato la scenografia della Tribuna Tevere in occasione dell’ultima partita di campionato abbiamo veramente pensato che fosse il punto dal quale ripartire: da quello stadio, da quel calore».

«La maglia è già disponibile da questa mattina nei Lazio Style 1900 Official Store e questa sera sarà acquistabile anche nello spazio dedicato all’esposizione presso la Rinascente. Aspettiamo i tifosi questa sera presso lo store Via del Tritone, i quali potranno fare foto e salutare i compagni per l’inizio della stagione. Quest’anno nessuno aveva pensato alla riproposizione della Maglia Bandiera, ed invece ecco la sorpresa! Il modello della maglia per questa stagione è quello classico, non slim come invece era stato proposto tre anni fa. Speriamo che l’entusiasmo e l’apprezzamento si trasformi in un numero elevato di abbonamenti per avere un numero costantemente alto di tifosi, che poi incide anche sui risultati della squadra sul campo. Abbiamo visto come quest’anno anche un punto può fare la differenza e per far questo il sostegno del pubblico è fondamentale. L’opzione di bus sharing è ancora in fase di elaborazione, è un obiettivo per la prossima stagione».


«La prima maglia è stata presentata ed è quella a bandiera, ci saranno delle piccole modifiche ed è in vendita da stamattina
– spiega Canigiani – Stasera alla Rinascente in via del Tritone verrà presentata la seconda maglia, che dovrebbe essere quella per l’Europa League. Rinnoviamo l’invito a tutti i tifosi della Lazio per questa sera alla Rinascente per autografi e foto con i calciatori dalle 21.00 alle 22.00. La terza maglia invece la presenteremo durante il ritiro ad Auronzo». Poi sugli abbonamenti: «La campagna abbonamenti è ufficialmente aperta, dobbiamo ripartire dall’ultima partita della scorsa stagione contro l’Inter. La presenza del pubblico incide sui risultati e per ottenerli abbiamo bisogno del supporto di uno stadio pieno».

Articolo precedente
romagnoli lazioPresentazione maglia, anche a Romagnoli piace la nuova divisa…
Prossimo articolo
freuler calciomercato lazio atalantaLazio, Inzaghi vuole il vice-Leiva: ecco tutti i nomi