Tornare al gol e sfatare il tabù Fiorentina: gli obiettivi di Immobile per far volare la Lazio

© foto www.imagephotoagency.it

Ciro Immobile non esulta ormai da cinque giornate, lo stesso attaccante però non ne fa un dramma. «Sto facendo quello che mi chiede il mister. Se a fine partita si congratula con me, significa che ho fatto bene e sono soddisfatto. Ovvio con il gol è tutto più bello, ma non è una mia ossessione», si esprimeva così poco prima della cena di Natale. Domenica all’Olimpico giungerà la Fiorentina, l’edizione odierna del Corriere dello Sport spiega tre motivi per cui i Viola sarebbero la vittima giusta con cui riprendere a segnare: intanto la punta di Torre Annunziata non ha mai segnato contro la squadra toscana; per secondo la fame di vittoria, visto che nelle tre sfide in cui l’ha affrontata con la maglia di Genoa e Torino ha sempre perso; infine per non scrivere una statistiche personale negativa, ovvero quella di non apporre la firma sul tabellino dei marcatori per sei match di fila (si è fermato a cinque coi granata). Ciruzziell‘ vuole sfatare il suo tabù, permettere alla Lazio di continuare a volare è per lui una priorità.

Articolo precedente
fattore media puntiKeita, futuro lontano dalla Lazio: il senegalese rifiuta il rinnovo. E Lotito…
Prossimo articolo
Pronto il rinnovo di Simone Inzaghi: la firma nel 2017