Tare: «La vittoria dell’Inter ci ha messo pressione. La Champions? Non condizionerà la permanenza dei ‘big’»

rinnovi
© foto www.imagephotoagency.it

Il ds Igli Tare ha parlato prima del fischio di inizio del match

Fiorentina-Lazio, è tutto pronto. Nel pre-partita è intervenuto ai microfoni di Mediaset Premium Igli Tare, ecco le sue parole: «Oggi è la partita più importante perché viene dopo il derby e perché la vittoria dell’Inter ci ha messo pressione. L’abbiamo preparata con serenità e dobbiamo essere bravi a vincere qui contro una squadra in salute. Non siamo degli intrusi ormai, l’abbiamo meritato. Tifare Roma in Champions? Non ho sentito la domanda (ride, ndr). A volte non rispondere è una risposta. Non andare in Champions non significa vendere i nostri ‘big’. Sarebbe comunque importante per la crescita sportiva ed economica. I conti non li faccio ora ma a fine stagione, sperando di festeggiare un grande risultato perché questa squadra ha raggiunto ed abbattuto tanti record di questa società», conclude Tare.

 

Articolo precedente
Fiorentina-Lazio, Parolo: «Non serve turnover, bisogna vincere!»
Prossimo articolo
caceresCaceres al break: «Partita complicata, speriamo di fare un ottimo secondo tempo!»