Strootman, ora il “complotto” è stato sventato: il web si scatena e le polemiche non mancano – FOTO

© foto www.imagephotoagency.it

La squalifica di due giornate revocata a Kevin Strootman da parte della Corte sportiva d’appello ha fatto scatenare un vero e proprio putiferio. Il ricorso della società giallorossa è stato accolto in poche ore e il ripensamento, viste anche le dichiarazioni dei dirigenti capitolini, è stato immediato. A tre giorni dalla sfida col Milan e a una settimana da quella con la Juventus, le polemiche non potevano mancare. A Milano e a Torino, così come per i tifosi della Lazio, la decisione presa nel primo pomeriggio non è piaciuta, anche perchè sembra “molto forzata”, viste anche le tante polemiche. Adesso c’è chi sul web parla di un “complotto sventato” e c’è chi è convinto che tutta questa vicenda è solo un altro alibi messo in piedi dai dirigenti giallorossi in caso di una nuova stagione con zero titoli. La verità però è questa: Strootman (nonostante il teatrino messo in piedi nel derby) torna a disposizione di Spalletti nei prossimi due big-match. E il web naturalmente si è scatenato con prese in giro e parole forti: da chi definisce “mafiosi” i dirigenti giallorossi a chi pensa che la Roma “giochi un campionato a parte”. Ecco i tweet più divertenti e piccanti che girano in rete: 

 

 

Articolo precedente
macron lazio romaLazio, martedì 13 dicembre la cena di Natale
Prossimo articolo
Sampdoria, i convocati di Giampaolo: out Viviano