Lazio-Milan, Strakosha ‘piglia tutto’: quando a vincere è l’umiltà – VIDEO

strakosha
© foto www.imagephotoagency.it

Contro il Milan Thomas Strakosha è stato protagonista di alcuni importanti interventi, oltre alle parate sui rigori di Rodriguez e Montolivo

La faccia da bravo ragazzo, la determinazione di chi vuole lottare per diventare qualcuno, l’umiltà di sapere che dietro qualsiasi traguardo c’è tanto duro lavoro, la concentrazione dei grandi. In due parole, Thomas Strakosha. Il portiere albanese contro il Milan è stato ancora protagonista. Tanti interventi che hanno tenuto fino alla fine il risultato fermo sullo 0.0, fino ad arrivare alle parate dei tiri dagli undici metri calciati prima da Rodriguez e poi da Montolivo.

L’ESPLOSIONE – Quella contro i rossoneri non è stata l’unica occasione in cui il classe ’95 ha mostrato il suo talento. Conquistatosi il posto da titolare in punta di piedi – approfittando anche dell’infortunio di Marchetti – l’estremo difensore ha ottenuto la fiducia di ‘papà’ Inzaghi oltre all’affetto dei tifosi. La sua crescita non è stata una questione di fortuna, ovviamente. Da buon laziale ha lavorato per mesi a testa bassa, beffandosi delle critiche dei più cattivi e facendo tesoro solo di quelle costruttive. Thomas ha saputo non arrendersi, è riuscito a continuare a lottare, ed il buon momento che sta vivendo è tutto merito suo. Il suo talento è finalmente sotto gli occhi di tutti, la sua presenza è diventata imprescindibile nella formazione capitolina. Per chi è ancora scettico su quanto Strakosha sia fondamentale per la Lazio, ecco tutti gli interventi collezionati contro il Milan:

@thomas_strakosha vs Milan . . Almeno tre grandi parate, due rigori intercettati: ma quanto sei bravo? 😍👏🏻 . . #Thomas #Strakosha #1 #numero1 #portiere #parata #miracolo #LazioMilan #semifinale #CoppaItalia #TimCup #rigori #Lazio #sslazio #ssl #Gielle @official_sslazio Musica: @zaydewolf

A post shared by Gielle (@gielle_ssl) on

 

Articolo precedente
Luis AlbertoLazio Social – Luis Alberto, Immobile e Caceres in coro: «A testa alta!» – FOTO
Prossimo articolo
Lazio-Eintracht FrancoforteLazio-Dinamo Kiev: tutte le informazioni sulla vendita dei tagliandi