Lazio, euforia social: da Leiva a Patric, tutti i messaggi dei biancocelesti – FOTO & VIDEO

Immobile
© foto www.imagephotoagency.it

Al termine della vittoria ottenuta dalla Lazio contro la Fiorentina, i festeggiamenti dei biancocelesti sono passati dal campo ai social

La Lazio non molla e, nonostante sia andata in svantaggio per due volte, recupera e termina la gara sul 3-4. L’armata di Inzaghi ottiene tre punti fondamentali per la corsa Champions. Al termine del match, come accade di consueto, le bacheche dei più noti social network si sono riempiti dei messaggi dei biancocelesti. Il primo è stato Patric, ancora ai box per un problema fisico: «Orgoglio laziale». Anche Luca Crecco ha voluto condividere la gioia della vittoria con i propri followers: «Che serata, che emozioni!». E’ stato poi il turno di Leiva, nuovamente autore di una sontuosa prestazione, che ha pubblicato una foto insieme a Luis Alberto: «Grande vittoria, grazie per il vostro sostegno. Con l’uomo della partita Luis Alberto. Avanti così, forza Lazio carica!». Immancabili poi, le parole del ‘Sergente’ Milinkovic: «Abbiamo dimostrato che abbiamo la mentalità giusta, che siamo sempre pronti a dare tutto per vincere. Bravi ragazzi, andiamo avanti!». A concludere questa speciale carrellata, il video girato da Ciro Immobile che riprende l’intera squadra sul pullman per tornare a Roma. Tutto ciò ‘condito’ da un bel «Forza Lazio carica».

WAGS – A rincarare la dose ci hanno pensato le ‘wags’ biancocelesti, capitanate da Lady Inzaghi, Gaia Lucariello: «Per noi solo battaglie, ma stiamo qua. Grande Lazio, che partita, che rimonta!». Patricia, moglie di Luis Alberto, invece, ha voluto fare pubblicamente i complimenti a suo marito: «Orgogliosa di te oggi e sempre. La magia non si perde mai. Primo gol per Lucas. Grazie papi, ti amiamo campione!».

Orgoglio laziale 💙🙏🔵⚪️

A post shared by patric (@patric6) on

CHE SERATA…CHE EMOZIONI.. ⚪️🔵🦅

A post shared by Luca Crecco (@lucacrecco26) on


Articolo precedente
Inzaghi LazioInzaghi: «Questa è una grande Lazio. Prima non ci davano neanche tra le prime otto, ora lotteremo fino alla fine!»
Prossimo articolo
Luis AlbertoLuis Alberto, lo spagnolo è il miglior assist-man d’Europa dopo De Bruyne