Pioli: «Felipe Anderson si sta confermando un grande giocatore. Candreva? Tutto passato, è un professionista»

© foto www.imagephotoagency.it

Stefano Pioli torna a parlare della sua esperienza alla Lazio Il tecnico nerazzurro in un’intervista rilasciata a Mediaset Premium ha affrontato diversi argomenti della sua esperienza nella Capitale, partendo dall’inno cantato insieme alla squadra: «Ne avevo parlato con lo staff, ci era piaciuta questa idea quindi abbiamo deciso di cantarlo tutti insieme. Anche all’Inter? No, canto troppo male». Poi si parla anche di Felipe Anderson: «Arrivando dall’estero ci vuole pazienza. All’inizio ha fatto fatica, poi dal secondo anno è cresciuto tantissimo. Ora si sta confermando come un ottimo giocatore». Definitivamente chiusa la questione Candreva: «Alla Lazio non aveva gradito la mia scelta in merito alla fascia di capitano, ma lui è un grande giocatore ed è un grande professionista. Ormai quello è il passato, ora vogliamo fare il meglio per l’Inter».

Articolo precedente
GiordanoGiordano su Keita: «La Lazio ne ha fatte passare molte a questo ragazzo. E se fa la differenza solo con le piccole…»
Prossimo articolo
Delio Rossi: «La Lazio di Inzaghi mi ha sorpreso. Questa squadra ha qualcosa in più della Fiorentina»