Luis Alberto: «Oggi contava solo vincere. Ruolo? Da trequartista…» – VIDEO

Lazio luis alberto
© foto www.imagephotoagency.it

L’intervista a Luis Alberto al termine di Lazio-Nizza: continua il buon momento dello spagnolo, decisivo anche questa sera

Ha battuto il corner dal quale è nato l’autogol del Nizza. Luis Alberto è stato decisivo anche oggi, anche se probabilmente ha giocato la peggior partita della stagione. Costretto ad arretrare il proprio baricentro a causa della presenza di Nani, lo spagnolo si è visto poco nel corso del match. Ecco come ha commentato il match ai microfoni di Sky Sport: «E’ importante vincere, oggi abbiamo dimostrato che valoriamo per questo fino all’ultimo minuto. Feeling con Caicedo? Serve tempo. Posso giocare in qualsiasi ruolo, in qualunque posizione mi schiera il mister. In attacco ci sono tanti buoni giocatori e ci si può alternare. Da trequartista mi sento più libero ed è più difficile per gli avversari contrastarmi. Il Nizza ha giocato bene e ha concesso pochi spazi».

Luis Alberto a Lazio Style Radio

L’ex Liverpool è poi intervenuto ai microfoni della radio ufficiale biancoceleste per commentare la vittoria acciuffata nel corso del recupero contro il Nizza: «Il Nizza ha fatto una bella partita, ha chiuso bene gli spazi e per è stato difficile.Abbiamo lavorato soprattutto dal punto di vista difensivo. L’importante è vincere. Segnale a livello internazionale? Noi non molliamo, lavoriamo giorno dopo giorno. Nelleprossime partite giocheranno i calciatori che non hanno trovato molto spazio finora, questo è importante. Udinese? Sappiamo che è una partita difficile, sicuramente ci sarà qualche cambio. Dovremo arrivare al derby con un’altra vittoria. Adesso vado a casa a riposare e a pensare a domenica. Derby? Non ci pensiamo ancora. Nazionale? Aspettiamo le convocazioni, sarà difficile. In Spagna ci sono vari giocatori bravi, devo continuare a lavorare. Importanza di sfruttare le palle inattive? Noi siamo la prima squadra d’Italia a fare più gol da palla inattiva.Questo è importante. Lavoro molto su questo e sono molto concentrato».