Le pagelle di Sassuolo-Lazio: Parolo versione bomber, Immobile un leone. Milinkovic a intermittenza

parolo
© foto www.imagephotoagency.it

Le pagelle di Sassuolo-Lazio 1-1

E’ andata in scena la sfida tra il Sassuolo di De Zerbi e la Lazio di Inzaghi. Ecco le pagelle dei biancocelesti.

STRAKOSHA 6: Sul gol neroverde magari poteva fare qualcosa in più, anche se in caso di parata, quest’ultima doveva essere davvero clamorosa. Al 70′ interviene molto bene sulla conclusione di Duncan. All’88’ mette i brividi a tutti i laziali con un pallone “regalato” ingenuamente a Babacar.

LUIZ FELIPE 5,5: Una prova contraddistinta da molta attenzione, con Acerbi c’è molto feeling calcistico. Purtroppo ha qualche responsabilità, insieme a Lulic, in occasione del gol di Ferrari.

ACERBI 6,5: L’ex della partita, gioca molto bene limitando gli attaccanti avversari, anche se Boateng è un cliente abbastanza scomodo. In un’occasione tenta anche l’avanzata coast to coast palla al piede. Tanta personalità.

RADU 6: Mette, ancora una volta, la sua esperienza al servizio di questa squadra. La sua continuità di prestazioni è impressionante.

PATRIC 6: Si fa vedere poco sulla fascia di propria competenza, mentre per quanto riguarda la fase difensiva la sua prova è abbastanza sufficiente. Cresce nella ripresa.

PAROLO 7: Mette in discesa la partita grazie alla rete messa a segno al 7′ in seguito ad una ribattuta in area di rigore. In una settimana è andato in gol per ben tre volte, i suoi inserimenti sono sempre pericolosi. (77′ BERISHA: SV).

LUCAS LEIVA 6: E’ fondamentale per questa squadra, anche se Cataldi ha sopperito alla grande la sua assenza. Il suo “lavoro oscuro” è impressionante.

MILINKOVIC-SAVIC 5,5: Una discreta partita quella del centrocampista serbo, con alcuni lampi di classe e il compito di spola tra centrocampo e attacco svolto discretamente. Ma nella ripresa sparisce letteralmente dalla partita.

LULIC 5,5: Al 4′ sbroglia una situazione potenzialmente pericolosa deviando un passaggio di Lirola all’interno dell’area laziale. Più tardi, sul gol neroverde, ha più di una colpa non marcando ferrari a dovere. (72′ LUKAKU 5,5: Il suo ingresso non cambia l’andamento del match).

LUIS ALBERTO 6: Considerando gli scorsi match, questa è una delle migliori prestazioni dello spagnolo. Si rende pericoloso diverse volte e offre ad Immobile diversi spunti davvero interessanti. (55′ CORREA 6,5: Circa dieci minuti dopo il suo ingresso, si fa parare una bella conclusione da Consigli. Al 90+1′ esegue una serie di giocate fantastiche, saltando tre avversari, ma non serve a nulla).

IMMOBILE 6,5: Dopo aver messo lo zampino nell’azione del gol di Parolo, prende un palo clamoroso al 29′ in seguito ad un’azione confezionata da Milinkovic e Luis Alberto. Lotta, come al suo solito, su ogni pallone.

ALL. INZAGHI 6: Sceglie Luis Alberto per affiancare Immobile. Lo spagnolo svolge sufficientemente la sua ‘mansione’, anche se Correa poteva meritare maggiormente una maglia da titolare. L’argentino viene sganciato al 55′ per sostituire il numero dieci biancoceleste.

Articolo precedente
Moviola Sassuolo-LazioLa MOVIOLA di Sassuolo-Lazio: Calvarese, troppe ammonizioni! Non visto un evidente fallo su Correa
Prossimo articolo
luis alberto lazioSassuolo-Lazio 1-1, pagelle e tabellino