Lazio, i biancocelesti sono la squadra più cinica della Serie A

tour Lazio
© foto www.imagephotoagency.it

La squadra di Inzaghi è la più cinica del campionato grazie anche al suo bomber Ciro Immobile

La Lazio è la squadra più cinica della Serie A. Questo il risultato di una ricerca condotta da SuperNews sugli attacchi più prolifici e soprattuttto efficaci del nostro campionato.  La squadra di Inzaghi ha infatti una media di 2,65 reti ogni 90 minuti e non solo, l’attacco biancoceleste è il più cinico: i biancoazzurri hanno infatti tirato 251 volte verso la porta avversaria realizzando ben 56 reti in 21 partite giocate, oltre 1 tiro su 5riesce a bucare la rete avversaria e oltre il 22% delle conclusioni nello specchio della porta terminano in rete. Merito non solo della precisione di giocatori come Milinkovic e Luis Alberto ma anche di una difesa abituata a fare gol: de Vrij, oltre ad essere il difensore più preciso del campionato ha totalizzatore tre reti e il suo compagno di reparto Bastos addiritttura 4. Il primo posto in questa speciale classifica la Lazio lo deve soprattutto a Ciro Immobile che con un gol ogni tre tiri fatti risulta essere l’attaccante più cinico del campionato, se si considerano solo i centravanti con almeno 10 tiri compiuti. Nella Top 5 delle squadre più ciniche troviamo la Juventus al secondo posto con una percentuale del 18,6, segue a sorpresa la Sampdoria con Udinese e Bologna. Solo sesto il Napoli, ottavo l’Inter e undicesima la Roma addirittura dopo la Spal. Tra i bomber della Serie A invece troviamo Icardi al secondo posto con una media di 31.58% e al terzo Antenucci con una percentuale tiri/gol del 27.27%.