Lazio-Crotone, le ultime di formazione: Inzaghi rivoluziona la difesa. Zenga invece…

giocata
© foto www.imagephotoagency.it

Lazio-Crotone, le ultime sulle scelte di Inzaghi e Zenga: le probabili formazioni che si affronteranno all’Olimpico

Lazio-Crotone, vincere è un obbligo. Allo stadio Olimpico i biancocelesti vogliono tornare a fare i tre punti, il tecnico Simone Inzaghi però opterà per un leggero turnover. Battere i calabresi è una priorità per la classifica, ma dosare le energie per i prossimi impegni contro Fiorentina (martedì in Coppa Italia) e Inter è altrettanto importante. Le maggiori sorprese ricadono sulla difesa: Patric e Wallace prenderanno il posto di Bastos e Radu, mentre sulla corsia mancina Lukaku farà rifiatare Lulic. Novità anche in mediana, dove Murgia torna titolare al posto di Lucas Leiva. Nessuna novità in attacco, quindi solo iniziale panchina per Felipe Anderson.

QUI CROTONE – Walter Zenga è intenzionato a confermare gli stessi undici che hanno battuto il Chievo Verona. L’allenatore dei pitagorici ha due ballottaggi, che saranno sciolti all’ultimo momento: a centrocampo scalpita Aristoteles, che comunque dovrebbe partire dalla panchina per far posto a Rohden; non sono a rischio Barberis e Mandragora. Davanti invece tre giocatori (Trotta, Stoian e Tonev) sono in lizza per due maglie, l’unica certezza è in realtà il bomber Budimir.

CLICCA QUI PER LEGGERE LE PROBABILI FORMAZIONI DI LAZIO-CROTONE

Articolo precedente
Primavera, Lazio-Roma: Bonatti pesca il jolly Tounkara
Prossimo articolo
liveMurgia: «Oggi è importante vincere, ci aspettiamo una gara chiusa»