Lazio-Crotone, Inzaghi risparmia un big per l’Inter: l’obiettivo resta la Champions

inzaghi lulic
© foto www.imagephotoagency.it

Lazio-Crotone, Inzaghi ragiona in ottica Inter e potrebbe lasciare in panchina un titolare: battere i neroazzurri sarà fondamentale per tornare in corsa Champions League

Solo due step di campionato prima di salutare il 2017. Domenica alle 12.30 ci sarà Lazio-Crotone, ma il successivo impegno di San Siro con l’Inter obbliga Simone Inzaghi a ragionare maggiormente prima di stilare la formazione. Come sottolinea l’edizione odierna del Corriere dello Sport, Lucas Leiva è il principale indiziato a restare in panchina contro i calabresi per via della diffida. Nelle 15 presenze da titolare collezionate, il brasiliano è stato sostituito in corso d’opera ben 8 volte. Una dato che risponde alla logica del tecnico piacentino: preservare le forze ed evitare rischi ad un elemento della rosa biancoceleste che sembra ogni giorno sempre più imprescindibile. Leiva inoltre è uscito malconcio dalla sfida di Bergamo (contusione al polpaccio) e ha già saltato i primi due allenamenti settimanali. Ulteriori indizi che portano alla sua esclusione, rischiare a questo punto è inutile. Ad attendere i capitolini ci sono martedì la Fiorentina (Coppa Italia) e sabato prossimo l’Inter.

OBIETTIVO CHAMPIONS LEAGUE – «Auguro tanta serenità a tutti, ma se dovessimo battere Crotone e Inter sarei ancora più contento», commentava così durante la Cena di Natale il mister Inzaghi. Sei punti in due partite, con una vittoria ai danni di una diretta avversaria e un recupero da disputare, darebbero gas alla Lazio in ottica Champions League. Le Aquile hanno il dovere di provarci fino alla fine, questa squadra ha le potenzialità per restare agganciata al treno delle big. Vietato perciò smettere di sperare!

Articolo precedente
palombi calciomercato lazio carpiCalciomercato Lazio, Palombi vicino al Carpi: si pensa già al sostituto
Prossimo articolo
Rinnovo de Vrij: alla Lazio resta una sola carta