Inter-Lazio 2003: quando Inzaghi bucò Toldo di testa regalando il pari ai biancocelesti

© foto www.imagephotoagency.it

Domani sera, Inzaghi affronterà per la prima volta al “Meazza”, l’Inter nelle vesti di allenatore. E chissà se la sua mente, ritornerà indietro nel tempo a quelle tante battaglie che ha combattuto su quel rettangolo verde, quando da calciatore guidava l’attacco dei biancocelesti. Di questo, ne siamo però piuttosto sicuri. Come dimenticare del resto, la partita del 27 Aprile 2003? Corre il minuto 77’ ed i biancocelesti stanno perdendo contro i ragazzi guidati da Mancini, per effetto della rete siglata al 43’ da un altro grande ex, Hernan Crespo, quando sugli sviluppi di una punizione calciata in area di rigore da Oddo, l’ex attaccante svetta di testa, sorprendendo Cordoba ed infilando Toldo per l’1 a 1 finale. Un punto che si rivelò prezioso allora per i biancocelesti e per il quale il tecnico delle aquile, sarebbe pronto a firmare anche per domani, per affrontare la pausa natalizia con la giusta carica e tranquillità…

Articolo precedente
FOCUS – L’allievo Inzaghi ha già superato il maestro Pioli. E adesso vuole anche batterlo…
Prossimo articolo
Giordano: «Una vittoria contro l’Inter aprirebbe a scenari importanti»