Immobile: «Approccio sbagliato alla partita. I 20 gol? Io come Chinaglia…»

immobile irrati lazio
© foto www.imagephotoagency.it

Ciro Immobile, autore del primo gol della Lazio, al termine del match ha commentato la vittoria contro il Sassuolo

Ciro Immobile ha commentato la vittoria ai microfoni di Sky Sport: «Bisogna vincere anche queste partite, tante squadra hanno fatto fatica qui. Nel primo tempo non è stata la solita Lazio, colpa del derby forse. Anche con l’Udinese fu così. La squadra non era corta, appena ci ricompattiamo giochiamo da Lazio. I miei 20 gol? La storia della Lazio è fatta da grandi campioni, Rocchi, Crespo, sempre grandi attaccanti come Chinaglia e Giordano Io volevo continuare questa tradizione con l’aiuto dei compagni. tifosi e mister. Ora dobbiamo fare bene, servono gli occhi cattivi, al 90% se scendi in campo così vinci. La Roma ce la metterà tutta per ribaltare la situazione». Ciro continua ai microfoni di Mediaset Premium: «E’ una partita che vale più di tre punti. Non si era messa bene, ma poi siamo riusciti a metterla sui binari giusti. All’inizio non siamo stati la solita Lazio, non per colpa delle Nazionali ma perché eravamo troppi lunghi. Abbiamo portato questa vittoria a casa da squadra. Testa subito alla Roma, abbiamo un piccolo vantaggio ma giocheremo come se stessimo 0-0».

Gol a fine primo tempo e pareggio firmato da Ciro Immobile intervenuto al break a Mediaset Premium: «Siamo partiti male, il nostro approccio alla partita è stato sbagliatoPoi negli ultimi dieci minuti l’abbiamo raddrizzata e abbiamo avuto anche l’occasione per il secondo gol. Dobbiamo avere un atteggiamento diverso e non quello che abbiamo avuto nel primo tempo. Dobbiamo fare di più se vogliamo portarla a casa».