Il Sassuolo ci prova per Cataldi: arriva il «no» di società e calciatore

© foto www.imagephotoagency.it

Dopo essere stato eliminato dall’Europa League già dalla fase a gironi, al Sassuolo non resta che giocarsela in campionato e in Coppa Italia. La squadra di Eusebio Di Francesco è alla ricerca di nuovi rinforzi per sopperire ai numerosi infortuni, che hanno colpito soprattutto il centrocampo. Per ultimo, in ordine di tempo, la rottura del crociato del capitano Francesco Magnanelli. Nella lista dei desideri neroverdi figura il nome di Danilo Cataldi, profilo che corrisponde pienamente ai parametri societari: pedina fondamentale dell’Italia Under 21, nell’ultimo anno ha visto modificare il suo ruolo da mezz’ala a regista davanti alla difesa. Il presidente della Lazio, Claudio Lotito, non è comunque intenzionato a vendere il suo gioiellino. Nè, tanto meno, il giovane romano ha nei suoi pensieri la minima possibilità di lasciare la Capitale. Domenica sera contro la Fiorentina è candidato ad una maglia da titolare, vista l’assenza per squalifica di Marco Parolo, è una ghiotta occasione per far emergere la propria lazialità, come mostrato al derby.

Articolo precedente
Inter, Candreva: «Alla gente laziale posso solo dire grazie». E sulla fascia da capitano…
Prossimo articolo
calciomercato lazio badeljFiorentina, guai per Sousa: Badelj squalificato contro la Lazio. Mentre Borja Valero…