Connettiti con noi

Hanno Detto

Acerbi, le scuse social non bastano: «Gesto inaccettabile»

Pubblicato

su

Il gesto di Acerbi in Lazio Genoa, nonostante le scuse social del difensore, non è stato perdonato dai tifosi biancocelesti: reazioni dure

È di nuovo polemica intorno a Francesco Acerbi. Il difensore, dopo aver realizzato la rete del momentaneo due a zero nella sfida di venerdì contro il Genoa, si è portato l’indice alla bocca per zittire prima la Curva Nord e poi la panchina. Sintomo di un nervosismo evidente accumulato nelle ultime settimane tra le mura di Formello a causa delle numerose critiche per alcune prestazioni non ritenute all’altezza.

Le scuse social del centrale, arrivate nella giornata di ieri, non hanno addolcito la tifoseria che ha risposto con commenti molto duri. «Questi gesti sono inaccettabili», il sentiment dei laziali. Acerbi del resto è uno di quelli che in questa prima parte di stagione sta faticando ad applicare i dettami di Sarri, proprio come Luis Alberto, anche lui rivoltosi alla panchina dopo l’assist per la terza rete di Zaccagni. Tra gennaio e giugno ci sarà una vera e propria rivoluzione in termine di uomini: nessuno oggi esclude che l’italiano e lo spagnolo possano rientrare nel calderone.