Roma, la rabbia di Dzeko: «L’arbitro doveva avere il coraggio di concedere il rigore…»

© foto www.imagephotoagency.it

Edin Dzeko, al termine della sconfitta per 4-1 rimediata contro il Barcellona in Champions League, non ha nascosto la rabbia nei confronti di alcuni decisioni arbitrali

Serata amara per la Roma che esce sconfitta per 4-1 contro il Barcellona. A pesare sul risultato del match, gli autogol di De Rossi e Manolas, oltre al rigore non concesso dall’arbitro ma chiesto a gran voce dai giallorossi. In particolare, Edin Dzeko – intervenuto ai microfoni di Mediaset al termine della sfida – non ha nascosto l’amarezza nei confronti di alcune decisioni del direttore di gara: «Dal primo minuto abbiamo provato a fare come sempre, pressando alto sapendo che erano più forti. 4-1 è troppo, 3 gol sono autogol. Rigore? C’era ed avrebbe cambiato la partita. L’arbitro doveva avere più coraggio a fischiare contro il Barcellona. Campionato? Ripartiamo dalla Fiorentina perché se vogliamo rifare la Champions dobbiamo prima di tutto vincere con la Fiorentina».

Articolo precedente
MignognaAvv. Mignogna: «Contate 11 violazioni contro la Lazio. Sciopero arbitri? Sono basito!»
Prossimo articolo
lazio-salisburgoLazio-Salisburgo, le probabili formazioni