Rivivi la diretta – Sampdoria-Lazio 1-2 (40′ Milinkovic, 45′ Parolo, 89′ Schick)

© foto www.imagephotoagency.it

(PREMI F5 PER AGGIORNARE LA DIRETTA)

SAMPDORIA (4-3-1-2): Puggioni; Pereira, Silvestre, Skriniar, Regini; Linetty, Torreira, Barreto; Fernandes; Quaglierella, Muriel. A disp. (Tozzo, Krapikas, Eramo, Dodò, Krajnc, Palombo, Praet, Cigarini, Djuricic, Alvarez, Budimir, Schick). All. Marco Giampaolo

LAZIO (4-3-3): Marchetti; Basta, de Vrij, Wallace, Radu; Parolo, Biglia, Milinkovic; Felipe Anderson, Immobile, Lulic. A disp. (Strakosha, Vargic, Bastos, Hoedt, Lukaku, Leitner, Murgia, Kishna, Lombardi, Djordjevic, Keita). All. Simone Inzaghi

Arbitro: Russo (sez. Nola). Ass: Vuoto-Fiorito. IV: Lo Cicero. Add: Di Bello-Di Paolo

SECONDO TEMPO

95′ – Triplice fischio di Russo!! Sampdoria-Lazio 1-2: decidono i gol di Milinkovic e Parolo nel primo tempo, sofferenza nei minuti finali dopo il gol di Schick. Biancocelesti che tornano alla vittoria e salgono a quota 31 punti in classifica. 

92′ – Ammonito Schick per gioco scorretto. 

91′ – Cinque minuti di recupero. 

90′ – Ammonito Parolo per gioco scorretto. 

89′ – GOL DELLA SAMPDORIA CON SCHICK… Sampdoria-Lazio 1-2: grande destro dal limite di Schick che sorprende Strakosha!

87′ – Sostituzione Lazio: esce Felipe Anderson, entra Lukaku. 

81′ – Destro dai 25 metri di Torreira: palla fuori di poco!!

77′ – Sosituzione Lazio: esce Linetty, entra Djuricic. 

76′ – Wallace a terra dolorante dopo la pallontta presa sul bolide di Muriel. 

73′ – Grandissima parata di Strakosha sulla punizione dal limite calciata da Quagliarella!! Che intervento del portiere biancoceleste!!!

72′ – Ammonito Wallace per gioco scorretto. 

72′ – Fallo al limite dell’area di Wallace su Linetty. 

71′ – Occasione Lazio!!! Immobile lanciato a tu per tu con Puggioni non inquadra la porta!!! Ancora un gol divorato per l’attaccante napoletano. 

69′ – Destro di Praet da posizione defilata: palla a lato con Strakosha che controlla. 

66′ – Con l’uscita del Principito, Lulic torna sulla linea dei centrocampisti. 

65′ – Sostituzione Lazio: esce Biglia, entra Keita. 

64′ – Immobile si divora il 3-0!!! L’attaccante si allunga la palla e non serve tutto solo Anderson in area!!!

60′ – Problemi anche per Biglia. 

58′ – Ammonito Biglia per gioco scorretto. 

56′ – Sostituzione Sampdoria: esce Barreto, entra Schick. 

53′ – Ammonito Regini per gioco scorretto. 

52′ – Grande azione personale di Anderson che salta Regini e poi scarica in porta: respinge con i pugni Puggioni!!

49′ – Ammonito Radu per gioco scorretto. 

46′ – Sostituzione Sampdoria: esce Bruno Fernandes, entra Praet. 

46′ – Sostituzione Lazio: esce Marchetti per un problema fisico, entra Strakosha. 

46′ – INIZIA IL SECONDO TEMPO.  

PRIMO TEMPO

46′ – L’arbitro fischia la fine del primo tempo. Sampdoria-Lazio 0-2: uno-due fulminante dei biancocelesti in cinque minuti. 

45′ – GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL PAROLOOOOOOOOO!!! Samp-Lazio 0-2: ancora cross di Anderson sul primo palo e Parolo in scivolata anticipa tutti e batte Puggioni!!!

43′ Occasione Lazio!! Grande parata di Puggioni sul tiro da posizione defilata di Immobile!!!

40′ – GOOOOOOOOOOOL MIINKOVICCCCCCCCCC… Sampdoria-Lazio 0-1: cross di Anderson in area, Milinkovic sovrasta Silvestre e con un grande colpo di testa batte Puggioni!!!

35′ – Ci prova la Lazio, ma troppi passaggi sbagliati e Immobile si fa pescare sempre in fuorigioco. 

20′ – Scambio Immobile-Anderson, poi il cross rasotterra del brasiliano viene bloccato da Puggioni. 

15′ – Occasione Lazio: cross di Anderson in area, Silvestre si perde Immobile che però di testa colpisce debolmente!! 

9′ – Ci provano dalla distanza prima Basta e poi Fernandes: nessun problema per Puggioni e Marchetti. 

8′ – E’ partita subito forte la Lazio. 

3′ – Bella palla filtrante di Anderson per Immobile, ma l’attaccante non ci arriva. 

1′ – INIZIA LA PARTITA!

Articolo precedente
Tare: «Nei derby servono arbitri di primo livello. Stasera è fondamentale vincere». E su Strootman…
Prossimo articolo
formelloFelipe Anderson al break: «Oggi siamo entrati in campo con un’altra mentalità. I miei assist? Conta solo la squadra»