Avv. Mignogna: «Class action? Raggiunta quota 500. La base popolare è fondamentale»

lazio giacomelli var
© foto www.imagephotoagency.it

L’avvocato Mignogna ha fatto il punto della situazione sulla class action contro l’AIA per l’erronea applicazione del VAR

Sono stati fatti dei passi in avanti nella class action – organizzata dagli avvocati Mignogna e Trane – dopo i torti arbitrali subiti dalla Lazio nelle ultime partite di campionato, in particolar modo contro Fiorentina e Torino. Uno dei legali, Gianluca Mignogna, è intervenuto ai microfoni di Radiosei per fare il punto della situazione sull’iniziativa:

INIZIATIVA«La nostra iniziativa si basa sul codice del consumo. C’è stata un po’ di confusione che ha rallentato le adesioni. I tifosi laziali sono forti. Durante il Natale sono arrivate 500 adesioni alla class action, questo è un grandissimo risultato. 500 era l’obiettivo minimo, ci andiamo a scontrare contro un potere forte. Più saremo, più ci saranno chance di successo finale. La base popolare è fondamentale. Non possiamo dimenticare che nei match di campionato Roma-Lazio, Lazio-Fiorentina e Lazio-Torino, l’erronea applicazione del Var ha determinato un’alterazione del risultato sportivo e del prodotto commerciale di chi ha acquistato il tagliando o l’abbonamento allo stadio, o chi ha acquistato la partita in pay tv. Siamo molto determinati, crediamo fortemente che sia giunto il momento di passare all’azione. Lamentarci non basta più, il danno è stato fatto. Vogliamo ottenere tutela presso la giustizia ordinaria. C’è una mail per aderire alla class action: aquila1915@libero.it».

LAZIO«La Lazio sta facendo una stagione con i fiocchi. Ieri sera abbiamo visto un primo tempo fantastico, dovevamo mettere per almeno altre due volte. Nel secondo, Inzaghi ha voluto rallentare il gioco e il dispendio delle energie. Ci attende un altro impegno importante, non si può arrivare con i giocatori spremuti. Ci possiamo giocare una grande chance per entrare nelle prime quattro. E’ una Lazio fantastica. Se non ci fosse stato qualche errore arbitrale di troppo, sarebbe stata in lotta addirittura per il primo posto».

Articolo precedente
di gennaroCalciomercato, Palombi e Di Gennaro si allontanano dalla Capitale: destinazione Salerno?
Prossimo articolo
manolas roma lazioManolas, Nainggolan e la telecronaca del derby: «Fallo su Kolarov, rigore netto!» – VIDEO