Avv. Mignogna: «Il Comitato cambierà il rapporto tra tifosi e sistema calcio»

© foto Lazio News 24

L’avvocato Gianluca Mignogna ha comunicato il prossimo incontro per gli aderenti al Comitato Consimatori Lazio

«La Lazio è in un momento di riflessione. Sarebbe stato sacrosanto arrivare a questo momento con i punti che aveva acquistato sul campo. Purtroppo ci mancano 8-9 punti generati dall’applicazione scorretta del Var. Abbiamo tempo fa proposto una class action. Abbiamo fondato insieme a Pasquale Trane, Gabriele Paparelli, Giorgio Sandri e il rettore dell’Università San Paolo, il Comitato Consimatori Lazio. E’ un’iniziativa eccezionale, che cambierà il rapporto tra tifosi e sistema calcio. Una comunità calcistica per la prima volta sarà dotata di un comitato che tutelerà i diritti dei consumatori qualora vengano violati».

PROSSIMI APPUNTAMENTI «I tifosi che hanno aderito ufficiosamente sono circa mille. L’appuntamento fondamentale è quello di sabato prossimo a Via Lemmi 10 presso i locali della Comix Uni S. Paolo (fermata Metro A ‘Colli Albani’). Ci sarà una Convention con gli aderenti. Abbiamo già avuto i permessi della Questura. Ci sarà una conferenza stampa e poi un dibattito con tanti esperti del settore. Interverranno personaggi importanti. Un esempio è Claudio Anellucci, procuratore di Dybala e Cavani. Il tutto durerà fino alle 18.00, affinché possano essere registrate tutte le adesioni. Più persone aderiranno più saremo forti».

Articolo precedente
pinelliPinelli (Premium Sport): «Lazio da terzo posto ma fragile mentalmente. Inzaghi…»
Prossimo articolo
lotito lazioLotito: «Ho introdotto nel sistema calcio la mentalità gestionale»