Presentazione Lazio al Palaroller, Inzaghi: «Non facciamo promesse, ce la metteremo tutta!» – FOTO & VIDEO

© foto Officialazio

È in programma per questa sera la presentazione della Lazio e quella della terza maglia nel Palaroller di Auronzo di Cadore

Presentazione Lazio – E’ tutto pronto. E’ in programma per questa sera la presentazione della Lazio e della terza maglia presso il Palaroller di Auronzo di Cadore. Come accade ormai ogni anno, si riunirà l’intero gruppo guidato da mister Inzaghi, insieme ai membri dello staff tecnico. A riempire le gradinate dell’impianto, i tanti tifosi biancocelesti accorsi tra le Tre Cime di Lavaredo per seguire i propri beniamini nella preparazione pre-campionato. Appuntamento alle 21 per l’inizio della serata. Qui verranno aggiunti contributi video ed immagini, oltre alle dichiarazioni dei presenti:

AGGIORNAMENTO ORE 22.10 – Foto di rito, inno in sottofondo e l’evento può dirsi concluso.

AGGIORNAMENTO ORE 22.05 – Si passa poi alle premiazioni. Viene omaggiato sia il presidente Lotito, assente a causa del sorteggio del calendario di Serie A, che mister Inzaghi e Maurizio Manzini.

AGGIORNAMENTO ORE 22.00 – Salgono sul palco Thomas Strakosha, Luis Alberto e Stefan Radu che indossano la terza maglia. Prende parola il veterano biancoceleste: «E’ sempre bello venire qui ad Auronzo, speriamo di rivederci sempre».

AGGIORNAMENTO ORE 21.55 – Conclude il giro di dichiarazioni il team manager Manzini: «La mia squadra del cuore. Un cuore che ad ogni pulsare senti che il tuo sangue diventa celeste e pervade tutto il tuo essere. Tutto ciò non avviene per caso. Questo è un evento, è una squadra, rappresentano dei sentimenti, delle glorie che hanno un padre, anzi più padri. Il nostro presidente, il nostro direttore generale, il nostro club manager e tutti coloro che a vario titolo svolgono delle funzioni in questo grande club, non importa se come dirigenti, operai, tecnici o calciatori. Tutti uniti sotto un’unica bandiera. Noi ci impegneremo a fondo per offrirvi quei risultati, quei successi, quesi traguardi a cui anelate e che è nostro fine ultimo di offrirvi».

AGGIORNAMENTO ORE 21.50 – Arrivano poi le dichiarazioni di Gianni Lacché: «Ringrazio il presidente Lotito, senza di lui probabilmente tante cose non ci sarebbero. Ringrazio il Comune per la sua professionalità ed efficacia. Ringrazia i tifosi della Lazio, siete fantastici ed è bello essere laziali».

AGGIORNAMENTO ORE 21.45 – Salgono sul palco, poi, la sindaca di Auronzo, il vice-sindaco ed il presidente della Media Sport Event, Gianni Lacché. Innanzitutto la prima cittadina, Tatiana Pais Becher: «Un benvenuto a tutti i presenti, alla Lazio, a tutti i giocatori e a tutto lo staff tecnico. Questo è l’undicesimo anno, penso che questo sia un record. Annuncio che l’amministrazione comunale di Auronzo ha voluto rinnovare il contratto con la Media Sport Event ancora per altri due anni. Questo sta a significare che il clima che si respira è di grande empatia tra il popolo laziale e la popolazione auronzana».

AGGIORNAMENTO ORE 21.40 – Prende subito parola l’allenatore biancoceleste: «Ringrazio tutti, e soprattutto i nostri tifosi che anche qui ci hanno fatto sentire importanti e che sono sempre al nostro fianco. Ringrazio anche lo staff ed i miei calciatori. Ritiro? Questo è un periodo molto importante, sappiamo che gli sforzi ci verranno utili nel corso dell’anno. Non facciamo promesse, il nostro obiettivo è quello di fare una stagione come quella dell’anno scorso, iniziata con la vittoria della Supercoppa. Ce la metteremo tutta, sappiamo che incontreremo squadre importanti, ma noi abbiamo acquisito ottimi giocatori e cercheremo di farci trovare pronti. Grazie e forza Lazio».

AGGIORNAMENTO ORE 21.20 – Inizia l’evento e, dopo una piccola esibizione della scuola di danza locale, entrano i giocatori della Lazio, a cominciare dai portieri e dai difensori. Poi è la volta di centrocampisti ed attaccanti. Tutti i calciatori vengono accolti dal calore del Palaroller gremito: tanti i tifosi biancocelesti accorsi per assistere alla serata. Sfilano anche tutti i membri dello staff tecnico, la dirigenza, finendo con mister Simone Inzaghi.

Articolo precedente
inzaghiInzaghi sul calendario della Serie A: «Partenza più complicata non poteva esserci…»
Prossimo articolo
minalaCalciomercato Lazio, tutti pazzi per Minala: Trabzonspor, Empoli e Chievo sulle sue tracce. E il contratto… – ESCLUSIVA