Adesivi antisemiti contro la Lazio, la sindaca Raggi: «Ferma condanna, il calcio non può essere divisione» – Foto

© foto @Facebook

Adesivi antisemiti contro la Lazio, arriva anche il tweet della sindaca Raggi

AGGIORNAMENTO ORE 23.10 – Arriva la condanna della sindaca di Roma Virginia Raggi sugli adesivi antisemiti contro la Lazio affissi nei quartieri Prati e Balduina: «Ferma condanna per i manifesti antisemiti comparsi a Roma. Il calcio non può essere divisione e intolleranza», questo il tweet apparso sul suo profilo ufficiale.

Un gesto assolutamente da condannare. “Lazio, Napoli, Israele. Stessi colori. Stesse bandiere. M***e“. Come riporta RomaToday, questo è quanto scritto su decine di manifesti affissi durante la notte fra le zone dei quartieri Prati Balduina. La firma della vergogna antisemita è rivendicata sugli stessi volantini, sui quali si legge la scritta “Balduina Roma” su sfondo giallorosso. Le scritte sono comparse mentre in Piazza della Libertà i tifosi della Lazio festeggiavano i 119 anni di storia della società biancoceleste. Questa nuova vergogna antisemita è oltraggiosa, stavolta per mano giallorossa, ed è necessario prendere assolutamente provvedimenti.

Nessuna descrizione della foto disponibile.