Udinese, Del Neri: «Se la Lazio è così in alto c’è un motivo». Convocati: out Behrami

Del Neri udinese
© foto www.imagephotoagency.it

Il tecnico dell’Udinese Luigi Del Neri ha parlato nella consueta conferenza stampa pre-partita

«Se firmo per un pareggio? Meglio una vittoria – esordisce Del Neri -. Il calcio è fatto di tante cose, dall’intensità, alla tenuta mentale, alle qualità per l’intercambialità, l’assorbimento, siamo sulla strada giusta. Sappiamo che affrontiamo partite non facili. Conosciamo bene la nostra dimensione e sappiamo dove possiamo arrivare. Davanti ci sarà Immobile, poi hanno tanti giocatori molto tecnici, e forti tatticamente come Marusic, Milinkovic, Lucas Leiva, Parolo. Se è così in alto in classifica, qualche qualità importante ce l’hanno e forse più di una. Dovremo stare attenti sarà una partita difficile. Dobbiamo provare a esprimere il nostro calcio. Non possiamo solo pensare a ripartire, dobbiamo avere la mentalità di provare a far male al nostro avversario. Dobbiamo avere le caratteristiche per combattere alla pari con l’avversario, che è molto forte e va affrontato con umiltà. La Lazio è una squadra che ha tutte le caratteristiche per giocare ad alti livelli. Ha il capocannoniere del campionato, ha trovato un assetto tattico molto valido e adatto alle loro caratteristiche. Luis Alberto è molto bravo nei movimenti. Lucas Leiva è importantissimo, ha trovato un uomo di qualità e quantità che ha sostituito benissimo Biglia. Ha anche dei cambi importanti, però è una partita a cui ci dobbiamo credere», ha concluso Del Neri.

CONVOCATI – Ecco i convocati del tecnico bianconeri per il match contro la Lazio. Portieri: Bizzarri, Scuffet, Borsellini; Difensori: Bochniewicz, Samir, Danilo, Nuytinck, Adnan, Stryger Larsen, Pezzella, Widmer; Centrocampisti: Balic, Barak, De Paul, Fofana, Ingelsson, Jankto, Pontisso; Attacanti: Bajic, Ewandro, Lasagna, Lopez, Matos, Perica.