Romania, il consigliere Vochin: “Radu avrebbe fatto di tutto per giocare in Nazionale, poi è andato alla Lazio…”

© foto www.imagephotoagency.it

In Romania la decisione di Stefan Radu, che nei giorni scorsi aveva ufficializzato il suo addio dalla Nazionale, non è stata accettata. Tantissimi tifosi sono rimasti delusi dalla scelta del giocatore della Lazio e  anche Andrei Vochin, consigliere del presidente della FRF (Federcalcio romena), ai microfoni di Dolce Sport ha dichiarato: “Ogni uomo sceglie il suo percorso di vita, ma c’è una cosa che mi fa riflettere. Da giovani tutti sognano di giocare nella Nazionale, Radu avrebbe fatto di tutto per ottenere una maglia. Poi col passare del tempo, quando è passato dalla Dinamo Bucarest alla Lazio, è cambiato tutto. Ormai la Nazionale è diventata una vetrina. R?zvan Burleanu è andato a Roma per convincerlo, ma non c’è stato nulla da fare. Noi abbiamo un problema serio sulla fascia sinisra, c’è il rischio che Ra? (capitano della Romania in forza al Rayo Vallecano, ndr) non recuperi per l’inizio dell’Europeo”.