Matri inizia la sua avventura con il Sassuolo: «Avrei voluto fare di più ma l’obiettivo sono i 100 gol in A»

© foto www.imagephotoagency.it

Dopo la breve parentesi laziale Alessandro Matri è pronto a riniziare a Reggio Emilia con il Sassuolo. Oggi in conferenza stampa l’attaccante ha espresso la sua voglia di ripartire dalla squadra di Di Francesco: «Quando sono approdato al Milan sono stato messo in discussione perché ero stato pagato 12 milioni, ma non era colpa mia. Poi ho girato per l’Italia e non so se questo sia stato un bene o un male, di certo non si può dire che sia voluto rimanere vicino casa. Ho preferito fare altre esperienze che vivere a Milano. Avrei potuto è voluto fare di più ma ho ancora qualche anno a disposizione e il mio obiettivo sono i 100 gol in A». Infine una battuta sul suo gol più importante: «Sicuramente quello in Coppa Italia contro la Lazio».