Connettiti con noi

Campionato

Martusciello: «Primo tempo di grande fattura. Stiamo crescendo»

Pubblicato

su

Al termine di Lazio-Cagliari, Martusciello – vice di Sarri – è intervenuto ai microfoni di DAZN per commentare il risultato

Ai microfoni di DAZN, Martusciello è intervenuto per commentare il risultato del match tra Lazio e Cagliari.

LA PARTITA – «Voglio salutare Matri e Tiribocchi. Parlando della partita, nel primo tempo abbiamo fatto una prestazione da squadra, poi nel calcio succede di abbassare la tensione nonostante ci eravamo detti di spingere. Abbiamo preso gol e abbiamo ballato per un quarto d’ora. La reazione al gol di Keita è stata buona, la prestazione importante con 28 tiri in porta. Siamo sulla strada giusta»

RUBARE PALLA«Nella prima parte di gara abbiamo rubato tante palle, ma succede che esponi il fianco alle ripartenze. Sull’aspetto delle reazioni d’insieme siamo contenti. Considerate che ci siamo allenati solo ieri dopo aver giocato in Europa League»

LINEA DIFENSIVA«Siamo a buon punto, c’è tanta disponibilità. C’è da migliorare nei particolari ma verranno nel tempo. I difensori si conoscono e l’intesa si sta consolidando, ma molto dipende dagli altri reparti»

DERBY«Viene prima il Torino giovedì, le energie nervose sono indirizzate a quella partita»

Le parole di Martusciello a Lazio Style Radio

GARA – «Ottimo primo tempo con ritmi importanti, la parte più difficile era sbloccarla e ci siamo riusciti con pregevole fattura. Una partita viva, anche se con qualche difficoltà, la squadra andava a ricnoquistare la palla, il primo tempo è stato piacevole, ci è mancato qualche golprima. Tenendo ritmi così alti lo paghi, il gol era evitabile si è presa una ripartenza e non ci è stata reazione. Nel secondo, dobbiamo risaltare la ripresa, per ora ci si accontenta del punticino che fa morale. Volevamo vincere, ma non è andata così. Riusciremo a crescere a piccoli passi, portando più gioia ai nostri tifosi».

FILOSOFIA «La disponibilità di questi ragazzi è massimale, su tutti quei meccanismi che alleniamo loro mettono il 100%, adesso loro hanno rallentato perchè è subentrato il pensiero. Questo è un percorso a livello di squadra, a livello individuale ci interessa poco. Anche oggi grandissimo passi avanti, la strada è tracciata».

ENERGIA – «S’incontra il Torino e da stasera ci pensiamo. Il derby sarà una onseguenza, se giovedì pensiamo alla Roma, meglio non andarci perchè ci portano via di peso. Il mister sarà chiaro».

NUMERI – «La prestazione era visibile come insieme. C’è stato il divertimento, tutti hanno partecipato alla fase di gioco e si sbagliano meno passaggi perchè ci sono più soluzioni, le trame di gioco sono più aperte. Sono passaggi che vanno registrati e continuati, c’è movimento. Siamo in netto migliorsmento e i numeri di stasera lo confermano».

CATALDI – «Ha grande qualità tecnica e visione di gioco. Deve comprendere alcune cose e Leiva gliele sta insegnando, Lucas ha fatto un primo tempo straordinario, poi a questi ritmi è calato di condizione ma Cataldi non ha abbassato il ritmo».

Il vice di Sarri ha poi parlato in conferenza stampa.

«Gli errori sui gol? Ci siamo fatti trovare impreparati sullo schema da calcio d’inizio, siamo stati poco aggressivi e loro sono stati bravi. Non dobbiamo buttarci giù se subiamo gol. La partita con il Torino? Dobbiamo analizzare quello che abbiamo fatto oggi, in positivo e in negativo. Il mister è molto preciso e ci prepareremo nel migliore dei modi»