Nazionali – Keita e Cataldi titolari con Senegal e Italia U21

© foto www.imagephotoagency.it

Nazionali – Keita Baldé Diao e Danilo Cataldi titolari con Senegal e Italia Under 21

Non solo Keita Baldé, anche Danilo Cataldi è stato impegnato questa sera con la propria Nazionale. Il classe ’94 della Lazio, in prestito al Genoa fino al termine della stagione, ha vestito la maglia da titolare nell’incontro amichevole dell’Italia U21 giocata allo stadio Olimpico di Roma contro i pari età della Spagna. Gli azzurrini del ct Luigi Di Biagio hanno perso 1-2: al doppio fendente iberico nel primo tempo (firmato Saul Niguez e Borja Mayoral) ha replicato al 72′ Lorenzo Pellegrini del Sassuolo (per i neroverdi che saranno prossimi avversari dei biancocelesti, anche Domenico Berardi ha giocato 90′ minuti). Buona, a tratti, invece la prestazione del regista romano, da cui partono tutte le azioni dell’Italia. Il suo apporto è mancato soprattutto nella fase difensiva, quando bisognava alzare il ritmo del pressing contro i rapidi palleggiatori spagnoli.

KEITA – Si è trattato solo di una partita amichevole, ma giocare in Nazionale è sempre motivo di orgoglio. Dopo aver saltato la gara contro la Nigeria, Keita Baldé Diao ha preso parte da titolare in Costa d’Avorio-Senegal. Il match disputato allo stadio «Sébastien-Charléty» di Parigi è stato sospeso per invasione di campo al minuto 86, sul risultato di 1-1: Sadio Manè su tiro dagli undici metri ha portato in vantaggio al 68′ i «Leoni della Teranga», immediata la reazione degli ivoriani che rispondono appena tre minuti dopo con il pareggio firmato da Gohibi Zoro Cyriac. La «Maravilla» non è mai riuscito a rendersi pericoloso in zona d’attacco, ha mostrato però in diverse occasioni di essere tecnicamente superiore a molti suoi compagni. Utilizzato come esterno offensivo di destra nella prima frazione, è stato spostato sulla corsia opposta nella ripresa, ma la mossa non ha portato alcun cambiamento. L’attaccante biancoceleste è rimasto in campo fino al 74′, quando il ct Aliou Cissé lo ha richiamato a sedersi in panchina.