Strakosha, parla il papà: «Ieri è stato come tornare in campo»

strakosha lazio
© foto www.imagephotoagency.it

Strakosha, l’orgoglio di papà Fotaq dopo il match di ieri contro l’Italia

Verrebbe da dire tale padre, tale figlio, si perchè ieri Thomas Strakosha ha difeso i pali della sua Albania come tempo fa fece suo papà Fotaq. Proprio lui ci tiene a sottolineare quanto sia orgoglioso di suo figlio come riportato da Panorama Sport«E’ una sensazione speciale, mi sembra di essere di nuovo in campo, non mi sentivo così da quando scendevo io in campo. E’ normale avere l’ansia per gare importanti per il nostro paese come quella di ieri sera». Papà Fotaq parla anche del momento che Thomas sta vivendo nella Lazio«Con i biancocelesti sta facendo bene, sono felice e ha fatto la scelta giusta. Prima di andare lì stava per andare al Cardiff in Inghilterra ma poi abbiamo deciso di scegliere l’Italia dove il calcio è di altissimo livello e lui ha fatto un lavoro brillante. A Thomas non ho dato grandi consigli, gli ho detto di stare calmo fino alla fine perchè è molto importante! Non si è fatto influenzare dai grandi rivali che aveva davanti». Infine una battuta sul futuro«Alla sue età e a questi livelli io certe cose me le sognavo! Thomas ha qualità e carattere giusto deve lavorare ancora di più ma è sulla buona strada!».

Articolo precedente
ripert formelloRipert: «Ci stiamo preparando per i prossimi due mesi»
Prossimo articolo
lazioFormello, Lazio-Real Carsoli 9-0: prodezza di Anderson. Tripletta per Luis Alberto