Viviano difende Marchetti: “Facile giudicare da fuori. Fin qui è stato il migliore della Lazio”

© foto www.imagephotoagency.it

Soddisfatto, decisivo ed onesto. Tutto questo è Emiliano Viviano, portiere della Fiorentina e protagonista di una serie di buoni interventi nella vittoria dell’Olimpico di ieri sera contro la Lazio di Petkovic.Sono contento per la vittoria – ha esordito il numero 1 viola in zona mista –  La parata su Floccari è stato puro istinto: sento spesso lodare interventi del genere e catechizzare altri errori che secondo me non esistono. Ma questa è la vita del portiere. Pur non avendo stracciato la Lazio, la prestazione di questa sera vale doppio per l’importanza del nostro avversario. E’ una vittoria che ci fa crescere. Europa? Adesso non stiamo puntando nulla: pensiamo solo a continuare così per finire il più avanti possibile.” Interrogato sull’indecisione di Marchetti in occasione del gol di Ljaijc, Viviano spezza una lancia in favore del collega laziale: “E’ facile giudicare da fuori. Vorrei vedervi a individuare la traiettoria del pallone. Non ho rivisto l’azione ma penso che i miei compagni gli abbiano impedito di vedere partire il tiro. A mio parere, Marchetti è stato il miglior giocatore della Lazio fin qui.”

Condividi
Articolo precedente
Dov’è finito il Profeta?
Prossimo articolo
La Curva Nord contro Platini: “Dopo Heysel da te nessuna morale”