Sorteggi Europa League, Petkovic: “Dobbiamo giocare come sappiamo, in casa sono molto forti…”

© foto www.imagephotoagency.it

La Lazio pesca il Fenerbahce, il sorteggio poteva andare meglio ma anche peggio. Poi i turchi giocheranno la sfida d’andata con il proprio pubblico e non a porte chiuse come si è detto inizialmente: “E’ una notizia positiva, dobbiamo prenderla come una festa. Ci saranno almeno 45 mila tifosi che sosterranno dietro la squadra – ha dichiarato Vladimir Petkovic ai microfoni di Lazio Style Radio -. Dovremo prepararci prima della gara, essere calmi e giocare come sappiamo”. Però è stato evitato il Rubin Kazan: “La squadra ha grandi valori, in casa è molto forte. Tutte le squadre turche, però, hanno la pecca che fuori casa non girano al massimo. Sicuramente è una squadra di tutto rispetto, ma non imbattibile”. Quindi molto si decide nella gara d’andata… “Sicuramente fuori casa sono più liberi di esprimere il loro calcio, in casa sentono più la pressione. Hanno nomi importanti, con tanta esperienza internazionale, a cominciare da Emre o da Ziegler, che poteva venire da noi, così come Krasic”.

Condividi
Articolo precedente
Manzini: “Istanbul trasferta fantastica. Klose disponibile, ma c’è anche Kozak…”
Prossimo articolo
Sorteggi Europa League, Onazi e Ciani sono pronti: “A Istanbul senza paura!”