Serie A, tra le 8 società in attivo c’è pure la Lazio

© foto www.imagephotoagency.it

Semmai nessuno se ne fosse accorto, il calcio italiano è in crisi. Lo affermano anche recenti studi fatti da La Gazzetta Dello Sport, che ha analizzato i bilanci dello scorso anno e hya mostrato come ci sia un debito complessivo di quasi trecento milioni di euro. I problemi sono sempre i soliti, i costi non scendono e salgono le plusvalenze. Per quanto riguarda le società la palma di peggiore va all’Inter, che ha il maggior deficit nonostante stia già cercando di risalire la china; la medaglia d’oro invece è del Napoli, seguita dall’Udinese. La Lazio? La politica di austerity voluta da Lotito invece fa migliorare la situazione della squadra capitolina. Negli anni della sua gestione solo un bilancio è stato chiuso in rosso, quello del 2009-20010. Grazie ai 9 milioni di imposte anticipate, nella scorsa stagione, si è registrato un +4.2. E’ stato aumentato il monte ingaggi (da 39,3 a 54,5), grazie all’aumentare del fatturato, (da 75,2 a 85,3 milioni). L’unica nota poco lieta è il rosso di 6.6 milioni nella scorsa semestrale.

 

Condividi
Articolo precedente
Salta l’Harlem Shake pre-derby
Prossimo articolo
Ecco le motivazioni della squalifica dell’Olimpico