Savini su Cavanda e Diakitè: “Napoli? Per loro sarebbe l’ideale”

© foto www.imagephotoagency.it

Ulisse Savini, agente fra gli altri di Modibo Diakitè e Cavanda della Lazio, ha parlato del suo assistito ai microfoni di Radio Crc. Ecco le sue dichiarazioni: “Alcune vicissitudini personali mi hanno impedito di sentirmi coi dirigenti del Napoli ma la cosa è solamente rimandata. Su Diakitè se ne dicono tante perché il calciatore è in scadenza ed è ovvio che viene accostato a molti club. Napoli però è una delle prime scelte se non la prima perché Diakitè conosce già alcuni calciatori che giocavano con lui alla Lazio e poi perché Napoli è una grandissima piazza. Il Napoli è fortemente interessato al mio assistito. Potrei incontrare i campani già dalla prossima settimana. Cavanda? Il Napoli non me ne ha mai parlato. Qualora con la Lazio si continui su questa strada, si arriverà a giugno ad una cessione. Certo, qualora Cavanda venisse ceduto, Napoli sarebbe l’ideale con il suo 3-5-2 che dà parecchia importanza al gioco delle ali.”

Condividi
Articolo precedente
Assenza pesante nello Stoccarda, mancherà Ibisevic
Prossimo articolo
Corsa a due tra Lazio e Siviglia per Long