Roma, Giannini: “Psicologicamente sarà dura nel derby. Allenare la Lazio? Mai”

© foto www.imagephotoagency.it

Lunedì c’è il derby tra Roma e Lazio e Leggo ha voluto chiamare in causa un ex giallorosso come Giuseppe Giannini – bandiera romanista di qualche stagione fa – per presentare la gara: “Il ricordo più bello in un derby è il 3-0 con Mazzone, il più brutto quando Marchegiani mi parò il rigore e Sensi disse che non meritavo di essere il capitano. Per me questa èartita è passione. Emozioni, le più forti che un calciatore romano possa vivere. Il derby di Roma è la partita più particolare di tutta la serie A, è una sfida eterna. La Roma arriva fresca fisicamente ma psicologicamente sarà dura, nonostante un Totti in gran forma. Punterei comunque su Lamela per i giallorossi e Ederson e Klose per i laziali. Andreazzoli? Speriamo non faccia la fine di Montella, se fa bene bisogna tenerlo anche se pure io avevo sperato in una chiamata della Roma. Allenare la Lazio? Mai!”.

Condividi
Articolo precedente
Onazi su Facebook: “Dispiaciuto per ieri sera”
Prossimo articolo
Giordano: “La Roma arriva meglio al derby”