Rocchi, aria di derby: “I miei ex compagni mi hanno già chiamato…”

© foto www.imagephotoagency.it

Alla vigilia della semifinale di ritorno contro la Roma, Tommaso Rocchi ha rilasciato alcune dichiarazioni al Corriere dello Sport: “Con la Lazio ho giocato tante gare contro la Roma. I miei ex compagni mi hanno già contattato. Da una settimana mi scrivono facendomi l’in bocca al lupo per questa partita. Mi dicono cose del tipo: “Mi raccomando Tommaso, tu sai cosa devi fare”. Alla Roma ho già segnato 5 reti. Storica la prima, il 6 gennaio 2005, quando vincemmo 3-1. Eravamo in emergenza difensiva e Giannichedda fece coppia al centro della difesa accanto a Talamonti. Cassano pareggiò, ma alla fine conquistammo i 3 punti con grande grinta, voglia e determinazione”.

Il centravanti veneto aggiunge poi: “Giocare un derby è sempre bello… vincerlo è fantastico. Con i tifosi della Roma nonostante la rivalità sportiva ho sempre avuto un grande rapporto di stima, perché ci siamo sempre rispettati. Fuori dal campo sono anche amico di De Rossi e Perrotta, mentre Totti l’ho conosciuto soltanto una volta a Miami. E’ una persona molto corretta. Non temo solo Totti ma tutta la Roma come collettivo. Ancora non ci penso a un’eventuale finale con la Lazio”.

Condividi
Articolo precedente
Tutto fermo per Felipe Anderson e la Lazio si guarda intorno
Prossimo articolo
Candreva alla presentazione del “Lazio Cup”: “Nel nome di Maestrelli, emblema del popolo laziale”