Primo semestre in rosso per la Lazio

© foto www.imagephotoagency.it

La Lazio ha chiuso in rosso il primo semestre dell’esercizio 2012/13. La società biancoceleste ha concluso questi primi sei mesi con 47,68 milioni di euro di ricavi, aumentati del 18,3% rispetto ai 40,3 milioni dell’esercizio precedente nello stesso periodo dell’anno. Secondo quanto riportato dal portale soldionline.it, il negativo riscontrato è di 6,56 milioni di euro, peggiorato in confronto al positivo di 2,46 milioni del primo semestre della stagione scorsa. Al termine del 2012 l’indebitamento netto della società, invece, totalizzava 2,89 milioni di euro. Il parere positivo della società di revisione PWC alla relazione semestrale della Lazio ha evidenziato che il documento è stato redatto secondo i principi contabili internazionali. La società capitolina ha versato regolarmente le rate previste alla rateizzazione dei debiti tributari. Il debito residuo quindi ammonta a 67,3 milioni di euro.

 

Condividi
Articolo precedente
Ielpo: “Marchetti è il portiere più forte del campionato”
Prossimo articolo
Primavera, Vilkaitis: “Grande vittoria contro il Napoli”