Primavera, col Catania è 1-1… Bollini: “Meritavamo di più”

© foto www.imagephotoagency.it

Dopo il roboante 5-1 sulla Juve Stabia, è tornata in campo la Lazio primavera di Bollini. Importantissima sfida con la sorpresa Catania, prima del torneo di Viareggio.

Partita giocata ad alti ritmi, che ha visto una Lazio fare sicuramente più dei siciliani. Il gol del vantaggio però arriva solo al minuto 52, quando un cross basso di Keita viene deviato nella propria rete da Brogaletta: gol e Lazio in vantaggio. La formazione biancoceleste cerca il raddoppio chiedendo anche un rigore ma al 76′ arriva la doccia fredda: Aveni firma l’1-1. A nulla sono valsi gli ultimi assalti biancocelesti: il match finisce in parità, col malcontento di tutti. A godere è solo il Napoli che, dopo il successo contro il Bari, resta primo nel girone C a 40 punti, con il Catania a 39 e la Lazio a 35.

A fine partita, il mister biancoceleste Bollini ha commentato la gara ai microfoni di Lazio Style Radio: “Il Catania ha ottenuto quello che voleva, la Lazio no. Meritavamo di più, ma il verdetto è il pareggio e dobbiamo accettarlo. Nella crescita del settore giovanile c’è anche la componente caratteriale, dove oggi siamo stati sopraffatti  dalle pause volute dagli avversari”.

Condividi
Articolo precedente
Ledesma vicino al Napoli, D’Ippolito: “Due anni fa…”
Prossimo articolo
Odi et amo, Pandev torna all’Olimpico: “A Roma anni bellissimi, ma…”