Prima della gara Manzini premia Can Bartu

© foto www.imagephotoagency.it

Prima della partita di ieri al Sukru Saracoglu – dove la Lazio ha perso due a zero contro il Fenerbahce nell’andata dei quarti di Europa League –  il team manager biancoceleste Manzini ha premiato il turco Can Bartu per la sua militanza nella Lazio dal 1964 al 1967. Il giocatore all’epoca proveniva appunto dalla squadra gialloblu e gli è stata conferita una maglia celebrativa con i colori di entrambe le squadre. 

Condividi
Articolo precedente
Ederson: “Il rigore su di me? Era netto. Adesso il derby, poi la rimonta…”
Prossimo articolo
Bergodi sul derby: “Lazio favorita, ha una vera identità di gioco”