Prezzi alti per il Fenerbahce, Canigiani spiega: “La Lazio non ha voce in capitolo. Sulla finale di Coppa Italia…”

© foto www.imagephotoagency.it

E’ già partita la protesta per gli alti costi dei tagliandi in vendita per la sfida di Europa League in quel di Istanbul, tra Fenerbahce e Lazio. Ogni tifoso biancoceleste dovrà spendere circa 42 euro per seguire la squadra allo stadio Sukru Sarakoglu. Purtroppo però, come ha spiegato il responsabile del Marketing della società capitolina, Marco Canigiani, l’elevato costo può solo dipendere dalla formazione ospitante. “Non abbiamo voce in capitolo per quanto riguarda i prezzi della partita di Istanbul – ha dichiarato Canigiani a RadioSei – dato che loro possono comunicare qualsiasi presso alla Uefa. Solitamente sono previsti degli accordi per contenere il costo dei tagliandi, ma non giocando a Roma nelle partita di ritorno non c’è stata possibilità di mediare. La prevendita invece è rimasta al costo fisso di 4 euro, come è sempre stato.

COPPA ITALIA – In ballo però ci sono anche i biglietti a disposizione per la finale di Coppa Italia e le tanto richieste prelazioni da parte degli abbonati. “Metteremo a disposizione una prevendita tramite il Voucher, un vantaggio che avremo per questo mese. Successivamente, tutto dipenderà dai posti disponibili ma che resteranno garantiti ai chi ha seguito la Lazio per tutta la stagione. In caso di derby, però, saremmo costretti a dover operare delle limitazioni. La Lega sarebbe favorevole ad uno stadio pieno ma la polizia e le società hanno le rispettive esigenze. Speriamo di poterle far coincidere.”

Condividi
Articolo precedente
Formello, contusione per Biava. Catania a rischio?
Prossimo articolo
Savini: “Per Cavanda sto monitorando il mercato inglese. Diakitè ad un passo dal Napoli”