Macheda nel dopo-gara: “Ho avvertito molto l’emozione”

© foto www.imagephotoagency.it

Stasera la Lazio ha compiuto una grande impresa battendo a domicilio lo Stoccarda per due a zero nell’andata degli ottavi di Europa League grazie alle reti di Ederson e Onazi. Dalla parte opposta però c’è chi è triste, seppur a metà vista la fede biancoceleste, stiamo parlando di Federico Macheda, che a Lalaziosiamonoi ha dichiarato: “Non sono felice perché siamo stati sconfitti. Se mi sono tremate le gambe guardando i tifosi della Lazio? È stata una gara molto emozionante e sentita per me e diciamo che ha anche un po’ condizionato la mia gara, su questo devo lavorare. E’ stata una grande emozione e al ritorno sarà brutto dover giocare senza pubblico ma la uefa ha deciso così. Sarà molto difficile passare perché la Lazio è una grande squadra, ma andremo a Roma e faremo il possibile. Nulla è compromesso anche se il risultato è a favore loro. Nel calcio tutto è possibile, proveremo ad andare a fare risultato anche se sappiamo che sarà molto compiicato. Per il campionato anche oggi la Lazio ha dimostrato di saper fare bene. Ha un organico molto importante ed è una grande squadra. È stata una grande risposta alla sconfitta con il Milan, volevano riscattarsi e ci sono riusciti, certo per noi non è stata una giornata felice. Tornare alla Lazio? Sono andato via che ero giovanissimo, nel futuro mi piacerebbe ritornare”.

Condividi
Articolo precedente
Ciani su twitter: “Bella vittoria, grazie ai tifosi”
Prossimo articolo
Fiorentina, Pradè: “Domenica sarà come un derby”