Lotito verso Nyon per presentare il ricorso all’Uefa

© foto www.imagephotoagency.it

E’ previsto per oggi il ricorso della Lazio alla scelta dell’Uefa di chiudere le porte per le prossime due partite in coppa europea. Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, infatti, la società capitolina avrebbe raccolto immagini e rapporti delle forze dell’ordine per dimostrare l’innocenza dei tifosi incolpati di aver eseguito il saluto romano durante l’ultimo match dell’Olimpico contro il Borussia Moenchengladbach. Nel reclamo del club verrà dimostrato che le braccia tese in avanti dei sostenitori biancocelesti sarebbero stati solo dei gesti per accompagnare i cori della curva. A presentare il ricorso nella sede dell’Uefa a Nyon andrà probabilmente il presidente Lotito in persona: il reclamo verrà discusso in questi giorni entro la fine della settimana in tempo per la gara di ritorno di Europa League con lo Stoccarda prevista il 14 marzo all’Olimpico.

Condividi
Articolo precedente
Braschi approva l’operato di Rizzoli: giusto il rosso a Candreva
Prossimo articolo
Continua la guerra tra Lazio e Cavanda: ecco il motivo della rottura